Termini & Condizioni

In questa pagina troverai una versione standard dei Termini e Condizioni di TGL. Si prega di notare che in alcuni paesi potrebbero essere applicati termini e condizioni diversi.

terms

Condizioni commerciali standard (“Condizioni commerciali”). Queste condizioni si applicano a tutti i servizi forniti da THINK Global Logistics Pty Ltd ABN 58 166 822 340 (“La Società”) al cliente “Cliente”. Si consiglia di leggere attentamente le presenti Condizioni commerciali.

DEFINIZIONI

  1. Accordo indica le presenti Condizioni commerciali
  2. Trasporto: veicoli e mezzi di trasporto di qualsiasi tipo, compresi gli atti di trasporto a seguito di un atto di trasporto con un altro o un mezzo specifico, sia aereo, marittimo o Terrestre.
  3. Trasportatore indica qualsiasi parte coinvolta nel trasporto di merci per via aerea, marittima o terrestre
  4. Cliente indica il cliente e includerà tutti i dipendenti, funzionari, agenti e appaltatori del Cliente
  5. Container include qualsiasi tipo di container, rimorchio, unita’ trasportabile, pallet, dispositivo di carico piatto o qualsiasi articolo simile utilizzato per consolidare e / o trasportare merci
  6. Servizi sono i diritti, i benefici, i privilegi o le strutture che devono essere forniti, concessi o conferiti ai sensi di un contratto in relazione all’esecuzione del lavoro da parte della Società per il Cliente, includendo, senza limitazione:
  7. la produzione di rapporti e dichiarazioni doganali richiesti da qualsiasi autorità governativa
  8. la citazione dell’ABN come potrebbe essere richiesto dalla Legge sul GST
  9. tornire tutte le informazioni necessarie e completare tutta la documentazione e le relazioni necessarie richiesti da qualsiasi autorità governativa
  10. trasportare merci a livello internazionale, trasportare merci a livello locale, immagazzinare merci, assemblare merci e
  11. stipulare contratti con Subappaltatori per conto del Cliente per consentire il trasporto, lo stoccaggio, l’importazione, l’esportazione o il trasporto delle Merci.

INTERPRETAZIONE

  1. Le presenti Condizioni commerciali e gli eventuali accordi collaterali stipulati dalla Società con il Cliente saranno regolati e interpretati secondo le leggi Australiane e saranno soggetti alla giurisdizione esclusiva del New South Wales.
  2. I termini definiti nel Customs Act che non sono qui definiti hanno lo stesso significato definito nel Customs Act.
  3. Nessun agente o dipendente della Società ha l’autorità di derogare o variare le presenti Condizioni commerciali a meno che la Società non approvi tale deroga o variazione per iscritto.

CONDIZIONI COMMERCIALI

Natura dei servizi

  1. La Società esercita le sue attività di broker doganale, spedizioniere, trasportatore su strada e operatore di magazzino. Tutti i servizi forniti dalla Società sono regolati esclusivamente dalle presenti Condizioni commerciali.
  2. Nessuna modifica, deroga o altra variazione delle Condizioni di negoziazione sarà valida e vincolante per la Società se non effettuata per iscritto e debitamente eseguita da e per conto della Società.
  3. La Società non è un corriere comune e non si assume alcuna responsabilità in quanto tale. La Società può rifiutare a sua sola e assoluta discrezione di accettare qualsiasi Merce per il trasporto senza assegnare alcun motivo.

Accettazione delle condizioni commerciali

  1. Qualsiasi istruzione ricevuta dalla Società dal Cliente per la fornitura di servizi costituirà il riconoscimento da parte del Cliente di aver ricevuto, compreso e accettato di essere vincolato dalle Condizioni di Trading. Tali istruzioni ricevute dalla Società dal Cliente per la fornitura di servizi e / o qualsiasi fornitura di beni costituiranno anche Autorizzazione per la Società ad agire per conto del Cliente in conformità con le Condizioni di Trading.

Comunicazioni con la Società

  1. Ovunque sia necessario, ai fini delle presenti Condizioni commerciali o di qualsiasi altro scopo, per le istruzioni da impartire alla Società, tale istruzione sarà valida solo se impartita per iscritto, riconosciuta dalla Società per iscritto e fornita sufficientemente in tempo acche’ la Società sia ragionevolmente in grado di procedere secondo le istruzioni. Nessun tentativo da parte della Società di adottare istruzioni tardive costituirà un’accettazione da parte della Società o influenzerà la validità di tali istruzioni.
  2. A dispetto di eventuali rapporti precedenti tra la Società e il Cliente o qualsiasi norma di legge o di equità o disposizione di qualsiasi statuto o regolamento contrario, o di eventuali contratti, documenti e altro materiale (inclusi contanti, assegni, cambiali bancarie e altre rimesse) inviati alla Società per posta, non si considerano ricevuti dalla Società a meno che e fino a quando non vengano effettivamente consegnati alla Società presso il suo indirizzo di ufficio o collocati nella casella postale della Società, se così spediti.

Capacità di nominare agenti, subappaltatori e terzi

  1. La Società si riserva la piena libertà di decidere le modalità o le procedure da adottare per uno o tutti i vari atti che saranno necessari per il completamento dei Servizi. Tale discrezionalità sarà variata solo dalle istruzioni fornite dal Cliente alla Società per iscritto e riconosciute dalla Società per iscritto in tempo sufficiente prima dell’esecuzione di qualsiasi servizio per consentire ragionevolmente alla Società di adottare le modalità di esecuzione del servizio richiesto dalla speciale Istruzioni. La Società non si assume alcuna responsabilità in merito al fatto che potrebbe esserci una variazione delle aliquote del dazio, del nolo, del trasporto, del trasporto ferroviario o su gomma, o di qualsiasi altra tariffa prima o dopo l’esecuzione del servizio da parte della Società, o in merito al fatto che un risparmio sarebbe potuto essere stato ottenuto se un atto fosse stato compiuto in un modo o tempo diverso o se la sua esecuzione fosse stata ritardata o causata dalla negligenza della Società o dei suoi dipendenti o agenti.
  2. In conformità con le presenti Condizioni commerciali, la Società accetta e il Cliente con la presente impiega e autorizza la Società come agente per il Cliente di contrarre a proprio nome o come agente per il Cliente qualsiasi Subappaltatore per il trasporto, la movimentazione, il trasporto o il deposito delle Merci o per l’esecuzione di tutti o parte dei Servizi riciesti, ai sensi delle presenti Condizioni commerciali. Qualsiasi contratto di questo tipo può essere stipulato in base ai termini del contratto utilizzato dal Subappaltatore che la Società può ingaggiare e può anche essere stipulato in base ai termini e alle condizioni di qualsiasi contratto speciale che il Subappaltatore possa richiedere in caso di necessita’, incluso l’ingaggio di persone o societa’ terze necessarie per il completamento del servizio per il quale era stato ingaggiato.

Pagamento, recupero di tasse e GST

  1. La Società ha il diritto di trattenere e ricevere le commissioni, le indennità e le altre remunerazioni abitualmente trattenute o pagate ad altre società che svolgono i servizi della Società, tra cui (laddove la Società accetti istruzioni specifiche ai sensi della clausola 19 per effettuare l’assicurazione ) l’intermediario assicurativo. In caso di controversia in merito alla responsabilità ai sensi di tale polizza assicurativa per qualsiasi motivo, il Cliente o altri assicurati potranno ricorrere esclusivamente all’assicuratore o al sottoscrittore e la Società non avrà alcuna responsabilità in relazione a tale polizza assicurativa.

Intermediazione, provvigione o indennità di deposito e trasporto o altra remunerazione devono essere pagabili o addebitabili al Cliente o al suo principale (se presente).

  1. La Società può far pagare per peso, misura o valore e in qualsiasi momento può ripesare, rimisurare o rivalutare la merce (o richiedere la stessa) e addebitare commissioni aggiuntive di conseguenza. Le quotazioni sono fornite sulla base dell’accettazione immediata e sono soggette al diritto di recesso o revisione da parte della Società. Le offerte sono valide solo per il peso e volume specificati indicati e per i servizi designati e gli standard di servizi indicati. Se si verificano cambiamenti nelle tariffe di trasporto, premi assicurativi, deposito, spese legali o altri oneri applicabili alle merci, le quotazioni e le spese sono soggette a revisione di conseguenza con o senza preavviso al cliente.
  2. Alla Società non si potrà in alcun caso precludere la riscossione di una somma dovuta in relazione a qualsiasi commissione o esborso legalmente dovuto, nonostante sia gia’ stato addebitato qualcosa in precedenza (a prescindere se esclusi o parzialmente incluse le somme ora richieste) e se sia stato notificato o meno che sarebbero seguite ulteriori somme.
  3. La presente clausola 12 si applica se la Società è o può diventare responsabile del pagamento di GST in relazione a qualsiasi Fornitura in base alle presenti Condizioni commerciali.
  4. Salvo indicazione contraria, tutti gli addebiti indicati sono al netto del GST imposto dalla Legge GST.
  5. Il Cliente sarà responsabile per il pagamento di qualsiasi GST in relazione ai Servizi forniti dalla Società o da terzi o Subappaltatori che dovranno essere pagati contestualmente al corrispettivo esclusivo di GST.
  6. Il cliente deve inoltre pagare GST sulla fornitura imponibile alla Società, calcolata moltiplicando il corrispettivo esclusivo GST per l’aliquota GST.
  7. GST sarà pagabile dal Cliente senza alcuna detrazione o compensazione per qualsiasi altro importo contestualmente al pagamento del corrispettivo esclusivo GST.
  8. La Società si impegna a fornire al Cliente una fattura fiscale per consentire al Cliente di richiedere crediti d’imposta.
  9. Se il Cliente è inadempiente nel pagamento alla data di scadenza di qualsiasi importo pagabile ai sensi della presente clausola 12 (2), fatti salvi eventuali altri rimedi della Società e su richiesta della Società, il Cliente dovrà pagare alla Società un importo pari all’importo di eventuali danni o interessi o GST aggiuntivi che possono essere pagati dalla Società a causa del default del Cliente.
  10. Tutti gli importi dovuti alla Società sono pagabili in dollari australiani. La Società ha il diritto di addebitare un premio di conversione valutaria quando converte valute estere in valuta australiana.
  11. Se gli importi dovuti in virtù di un accordo tra la Società e il Cliente (inclusi, a titolo esemplificativo, gli importi dovuti ai sensi della clausola 18 (1) o le commissioni dovute per i Servizi forniti dalla Società) non vengono saldati entro sette giorni dalla data di scadenza , il Cliente sarà inadempiente e senza limitare alcun altro diritto della Società, il Cliente dovrà corrispondere alla Società, a titolo di danni liquidati, interessi al tasso del 2% al mese sull’importo in sospeso calcolato dalla data di scadenza fino al completo pagamento. La Società può intraprendere qualsiasi procedimento legale per recuperare gli importi dovuti in base alle presenti Condizioni commerciali.

15.

  1. La Società si riserva il diritto di compensare qualsiasi importo da ricevere dal Cliente rispetto a qualsiasi importo dovuto a quel Cliente o a qualsiasi società collegata al Cliente o a qualsiasi Ente collegato Corporate del Cliente. Questo diritto esiste indipendentemente dalla data in cui è stata creata la responsabilità o dal debito contratto con la Società.
  2. Il Cliente deve pagare qualsiasi importo dovuto fornendo alla Società (o, se è stato assegnato il diritto a ricevere i debiti, al cessionario della Società) fondi liquidati senza compensazione, abbattimento, domanda riconvenzionale, detrazione o trattenuta di sorta. Il Cliente non può rivendicare nei confronti della Società o di tale cessionario alcun diritto di compensazione, abbattimento, domanda riconvenzionale o altri diritti simili. Su richiesta della Società o del cessionario, il Cliente deve firmare e consegnare alla Società o al cessionario qualsiasi documento che la Società o il cessionario ragionevolmente richieda a tale scopo
  3. La Società si riserva il diritto, a sua esclusiva discrezione, di modificare in qualsiasi momento i termini di pagamento con il Cliente.
  4. Laddove gli importi dovuti in virtù di un accordo tra la Società e il Cliente (inclusi, a titolo esemplificativo, gli importi dovuti ai sensi della clausola 18 (1) o le commissioni dovute per i Servizi forniti dalla Società) non vengano pagati entro 7 giorni dalla scadenza data, tutti gli importi dovuti alla Società dal cliente devono immediatamente e senza ulteriore preavviso, diventare esigibili e pagabili.

16.

  1. La Società, i suoi dipendenti o agenti devono avere un privilegio speciale e generale sugli Asset del Cliente e il diritto di vendere tali Asset tramite vendita o asta pubbliche o private senza preavviso, per spese di trasporto, soste, detenzione di container, dazi, multe, penalità di qualunue tipo e per tutti i debiti, oneri, spese o altre somme dovute alla Societa’ e dovute dal Cliente o dai suoi titolari, agenti o agenti. Inoltre, il vincolo copre i costi e le spese di esercizio del vincolo di tale vendita, comprese ragionevoli spese legali. Il privilegio e i diritti concessi da questo sotto-paragrafo 16 (1) sopravvivranno alla consegna degli Asset e la Società avrà il diritto di trattenere i proventi della vendita degli Asset in relazione a qualsiasi importo in sospeso di cui alla presente clausola.
  2. La Società vende o cede in altro modo tali Asset ai sensi della clausola 16 (1) come principale e non come agente e non è il fiduciario del potere di vendita.

Garanzie e indennità da parte del cliente

17.

  1. Il Cliente (per conto suo, dello speditore e del destinatario) garantisce alla Società che:

(a) fornirà tutti i documenti, le informazioni e l’assistenza richiesti dalla Società per conformarsi ai requisiti delle autorità governative in modo accurato e tempestivo come richiesto da tali autorità governative;

(b) conserverà tutti i documenti o le registrazioni secondo le modalità richieste dalle autorità governative;

(c) rispetterà tutte le disposizioni di qualsiasi Autorità governativa;

(d) manterrà riservate tutte le informazioni fornite dalla Società o da qualsiasi persona che agisce per suo conto, salvo laddove la Società conceda il proprio permesso al Cliente di divulgare tali informazioni o laddove la divulgazione di tali informazioni sia richiesta dalla legge ;

(e) ha rispettato tutte le leggi e i regolamenti di qualsiasi Autorità governativa relativa alla natura, alle condizioni, all’imballaggio, alla movimentazione, allo stoccaggio e al trasporto delle Merci;

(f) le merci sono imballate per resistere ai rischi ordinari di movimentazione di deposito e trasporto, tenuto conto della loro natura;

(g) le merci non sono pericolose;

(h) le Merci e il loro trasporto non violano alcuna Legge; e

(i) la Società è il legittimo proprietario dei Beni o legalmente autorizzato ad autorizzarne il trasporto.

  1. Il Cliente riconosce che una violazione o mancata osservanza di tutte o alcune delle garanzie di cui al comma 17 (1) potrebbe comportare sanzioni o danni al Cliente e alla Società e il Cliente si impegna a fornire il risarcimento alla Società di tali sanzioni o danni ai sensi della clausola 18.

18.

  1. Senza limitare l’effetto delle presenti Condizioni commerciali, il Cliente accetta di indennizzare e mantenere indenne la Società per:

(a) importi delle tasse doganali, GST e altri pagamenti effettuati alle autorità governative dalla Società per conto del Cliente;

(b) eventuali penali alla Società (ai sensi di un’ordinanza del tribunale o ai sensi di una Notifica di violazione) causate dal Cliente:

(i) fornire informazioni errate o fuorvianti;

(ii) omettere di fornire informazioni materiali richieste dalle autorità governative;

(iii) fornire informazioni in un modo che non consenta alla Società di conformarsi ai requisiti delle autorità governative per la segnalazione nei periodi previsti; e

(iv) mancata fornitura delle informazioni o della documentazione richieste dalla Società;

(c) sanzioni associate alla mancata conservazione o fornitura da parte del Cliente dei propri documenti o registri secondo le modalità e nei tempi previsti dalle Autorità governative;

(d) sanzioni associate alla fornitura di informazioni fuorvianti o ingannevoli in merito allo status delle merci, ai sensi del Trade Practices Act 1974 (Cth) o di altra legislazione;

(e) tutti i costi e le responsabilità, inclusi i danni dovuti dalla Società per la mancata restituzione da parte del Cliente di qualsiasi container o attrezzatura di trasporto coinvolti nel trasporto nel tempo richiesto dal contratto tra la Società e il fornitore o il proprietario di quel container di spedizione o altri mezzi di trasporto;

(f) la detenzione di container, il risarcimento o altri addebiti per la mancata restituzione o per la restituzione in ritardo da parte del Cliente di Container o altre attrezzature di trasporto fornite dalla Società ai sensi dei contratti della Società con altre parti;

(g) le responsabilità o i costi sostenuti dalla Società per conto del Cliente associati al trasporto di merci, inclusi, a titolo esemplificativo, gli importi dovuti ai sensi dei contratti della Società con altre parti, per danni o pulizia dei container e delle altre attrezzature di trasporto ( se Subappaltatori o altro e importi sostenuti dalla Società nell’esercizio dei suoi diritti ai sensi delle presenti Condizioni commerciali);

(h) danni dovuti dalla Società derivanti o contribuiti da errori o false dichiarazioni da parte del Cliente;

(i) perdite o danni subiti dalla Società a causa di una violazione di una qualsiasi delle garanzie in questa sotto-clausola 18 (1);

(j) tutte le spese direttamente o indirettamente sostenute derivanti o in connessione con l’ingresso di un funzionario di qualsiasi Autorità governativa o altra persona autorizzata nei locali della Società allo scopo di esercitare qualsiasi potere ai sensi dei requisiti di qualsiasi Autorità governativa e / o ispezionare, esaminare, fare copie, prendere estratti di documenti nei locali;

(k) eventuali dazi doganali, GST o altri oneri valutati nei confronti della Società in relazione ai Prodotti o ai Servizi; e

(l) qualsiasi onere riscosso dalle autorità governative per l’esame e il trattamento delle merci.

  1. Il Cliente si impegna a pagare tutti gli importi richiesti ai sensi dell’indennità di cui al punto 18 (1) entro 7 giorni dalla richiesta da parte della Società.
  2. La natura dell’indennità fornita ai sensi della clausola 18 (1) includerà, a titolo esemplificativo, tutte le sanzioni, responsabilità e danni accertati nei confronti della Società e dei suoi funzionari e dipendenti, nonché tutte le spese legali sostenute dalla Società (calcolate su un avvocato / cliente base). L’indennità rimarrà in vigore ed avrà effetto a prescindere dal fatto che le Merci siano state saccheggiate, rubate, perse, danneggiate o distrutte e non saranno influenzate in alcun modo se tali saccheggi, furti, perdite, danni o distruzioni si sono verificati o sono stati interamente causati o in parte dalla negligenza o dalla presunta negligenza o qualsiasi inadempienza, omissione, negligenza o inadempienza o qualsiasi violazione del dovere dell’obbligo della Società, dei suoi dipendenti o agenti.
  3. La Società può eseguire tutti o parte dei suoi diritti ai sensi della clausola 16 per recuperare gli importi dovuti ai sensi della presente clausola 18.
  4. Senza limitare l’effetto delle sottosezioni 18 (1) (e) e 18 (1) (f), e nonostante qualsiasi accordo, contratto o comprensione che la Società può avere con il proprietario, il locatario o l’operatore di qualsiasi container, il Il Cliente accetta e riconosce che il Cliente pagherà alla Società i costi di detenzione o di recesso del container alle tariffe giornaliere prevalenti stabilite nella Tabella delle tariffe giornaliere delle società, se il container non viene restituito per qualsiasi motivo all’indirizzo di consegna designato . L’inizio della detenzione è il giorno successivo alla restituzione del container da spedire al fornitore o al proprietario del container.
  5. La Società, a sua assoluta discrezione, può scegliere di scaricare la merce da qualsiasi Container e di renderla (in tutto o in parte) disponibile per il ritiro – sfusa – da parte della persona autorizzata a ritirare la merce anziché rilasciare il Container pieno. La Società può prendere questa decisione se ha motivo di ritenere che si possa altresi’ incorrere in soste, per qualsiasi motivo o in circostanze tale per cui non si sia ottenuto il rilascio della merce. Il Cliente sarà responsabile per tutti i costi e le spese sostenute dalla Società nello scaricare i container.

19.

La Società non assicurera’ la Merce se non al ricevimento di istruzioni espressamente fornite per iscritto dal Cliente e della dichiarazione scritta del Cliente in merito al valore della Merce. Le assicurazioni stipulate dalla Società sono soggette alle normali eccezioni e condizioni delle polizze dell’assicuratore o del sottoscrittore che si assumono il rischio. A discrezione della Società tale assicurazione può nominare il Cliente o il proprietario.

20.
Soggetta a istruzioni espresse per iscritto fornite dal Cliente e accettate dalla Società per iscritto e senza limitarne la generalità della Società si riserva la completa libertà di decidere le condizioni e potrebbe essere tenuto un esame o altre azioni intraprese dalla Società in merito di ciò nessuna responsabilità ricade sulla Società per l’eventuale mancato svolgimento di tale esame o intraprendere tale altra azione a meno che la Società non abbia ricevuto sufficiente preavviso per consentirle di organizzare tale esame o possesso della compagnia aerea, la Società cercherà di recuperare per conto del Cliente dalla compagnia aerea principale gli importi dovuti da queste convenzioni, laddove applicabili. Il Cliente manleverà, difenderà e manterrà la Società inoffensiva da qualsiasi pretesa di smarrimento o danneggiamento dei propri mezzi, percorso e procedura da seguire nella movimentazione, deposito e trasporto delle Merci ed è autorizzata e autorizzata a coinvolgere Subappaltatori per eseguire tutto o parte delle funzioni richieste alla Società in base a termini e condizioni che la Società a sua assoluta discrezione può ritenere appropriati.

  1. Il cliente conviene che il valore delle merci non deve essere dichiarato o inserito in una polizza di carico o in un documento di trasporto marittimo allo scopo di estendere la responsabilità di una Compagnia Marittimo o del vettore ai sensi del Carriage of Goods by Sea Act 1991 e dei regolamenti del 1998, tranne su esplicite istruzioni fornite dal Cliente.
  2. In caso di trasporto aereo, nessuna opzione o dichiarazione di valore per aumentare la responsabilità del vettore aereo ai sensi dell’articolo 22, paragrafo 2, del primo prospetto della legge del 1959 sull’aviazione civile (responsabilità del vettore), sarà fatta salvo istruzioni esplicite dato per iscritto dal cliente.
  3. Nel caso di trasporto via terra, o di qualsiasi trasporto accessorio al trasporto di cui sopra e non espressamente previsto da alcun contratto nell’ambito delle presenti Condizioni commerciali, in base a convenzioni o statuti o leggi, il Cliente accetta che il valore dei Beni non deve essere dichiarato o inserito in un documento contrattuale o come parte delle condizioni commerciali allo scopo di estendere la responsabilità dello spedizioniere o del vettore in qualsiasi circostanza, salvo condizioni espresse concordate per iscritto dal vettore o dallo spedizioniere che scelgono espressamente di rinunciare a tale diritto .
  4. In tutti gli altri casi in cui vi è una scelta di addebiti da parte di vettori, magazzinieri, stevedores o altri in base all’estensione della responsabilità assunta da vettori, magazzinieri, stevedores o altri, nessuna dichiarazione di valore (ove facoltativa) sarà fatta allo scopo di estendere la responsabilità e le merci saranno inoltrate o trattate a rischio del cliente per spese minime, a meno che il cliente non fornisca espresse istruzioni scritte contrarie.
  5. La Società non ha l’obbligo di intraprendere alcuna azione nei confronti di qualsiasi Merce che possa essere riconosciuta come appartenente al Cliente a meno che non abbia ricevuto istruzioni adeguate relative a tali Merci insieme a tutti i documenti necessari. In particolare, la Società non sarà obbligata a comunicare al Cliente l’esistenza o il luogo in cui si trova la merce o a esaminarli o ad adottare qualsiasi altra misura per la loro identificazione, protezione o conservazione o per la conservazione di qualsiasi reclamo da parte del Cliente o di qualsiasi altra parte contro il corriere, l’assicuratore o qualsiasi terza parte.
  6. Tutte le merci trasportate per via aerea sono soggette a conversione volumetrica sulla base di un chilo equivalente a seimila centimetri cubici. Le merci spostate con altri mezzi sono soggette a conversione volumetrica sulla base di standard di settore pertinenti o modificati dalle condizioni commerciali standard del vettore

Merci deperibili, non consegnabili, pericolose e danneggiate

21.

Laddove le Merci siano deperibili e non vengano ritirate immediatamente all’arrivo o siano indirizzate in modo insufficiente o errato o contrassegnate o altrimenti non identificabili, possono essere vendute o altrimenti smaltite con o senza preavviso al Cliente, allo speditore, al proprietario o al destinatario delle Merci e il pagamento o l’offerta del ricavo netto di qualsiasi vendita dopo aver dedotto tutti i costi, le spese e gli oneri sostenuti dalla Società nell’effettuare tale vendita o cessione saranno equivalenti alla consegna.

22.

Laddove le Merci non siano deperibili e non possano essere consegnate perché indirizzate o contrassegnate in modo insufficiente o errato o altrimenti non identificabili o perché non vengono ritirate o accettate dal destinatario o dove non possono essere consegnate a causa della mancata consegna della fattura originale di carico o mancata esecuzione di qualsiasi pagamento richiesto, possono essere venduti o restituiti a discrezione della Società in qualsiasi momento dopo la scadenza di 7 giorni da una comunicazione scritta inviata al Cliente all’indirizzo che il Cliente ha fornito alla Società alla consegna delle merci. Tutti i costi e le spese sostenute dalla Società e derivanti dalla vendita o dalla restituzione della Merce sono a carico del Cliente e possono essere detratti dai proventi della vendita della Merce. Una comunicazione della Società o del suo agente in base alla quale le merci non possono essere consegnate per qualsiasi motivo deve essere la prova conclusiva di tale fatto.

23.

In relazione alle clausole 21 e 22 di cui sopra, la Società vende o cede in altro modo tali Merci come principale e non come agente e non è fiduciario del potere di vendita.

24.

Nel caso in cui qualsiasi vendita di Merci ai sensi della clausola 22 non fornisca proventi sufficienti per adempiere a tutte le responsabilità del Cliente verso la Società, il Cliente riconosce che non è esente dal resto della responsabilità verso la Società semplicemente mediante la vendita della Merce.

25.

Nel caso in cui le merci risultino pericolose, potrebbero essere distrutte o altrimenti trattate a sola discrezione della Società o di qualsiasi altra persona nella cui custodia possano trovarsi in quel momento. Se tali Merci sono accettate in base a accordi precedentemente stipulati per iscritto, possono comunque essere distrutte o altrimenti trattate se diventano pericolose per altri beni o proprietà. L’espressione “merci che possono causare danni” comprende le merci che possono ospitare o incoraggiare parassiti o altri parassiti e tutti i beni che rientrano nella definizione di merci pericolose e pericolose nella legislazione che regola il trasporto ferroviario negli Stati e nei territori dell’Australia.

26.

La Società non ha l’obbligo di rilasciare dichiarazioni o richiedere protezione o copertura particolari da parte del Department of Railways, dell’autorità ferroviaria o del fornitore di ferrovie in qualsiasi Stato o di qualsiasi compagnia aerea o autorità di trasporto stradale in relazione a qualsiasi merce caduta in tale definizione:

  1. di merci pericolose; o
  2. delle merci che devono essere conservate all’aperto, a meno che il Cliente non fornisca alla Società istruzioni scritte in tal senso.

27.

Se le merci vengono sbarcate da una nave in una nave danneggiata o saccheggiata per intraprendere qualsiasi altra azione, a seconda dei casi. Deposito di merci in attesa di consegna

28.

Senza limitare l’effetto della clausola 20, in attesa di spedizione e consegna, le Merci possono essere immagazzinate o altrimenti detenute in qualsiasi luogo a sola discrezione della Società a rischio e spese del Cliente.

Ricezione alla consegna merci

29.

La Società può, a sua assoluta discrezione, rifiutare le istruzioni di ritiro in contrassegno (COD) in contanti o in altro modo. Laddove la Società accetti tali istruzioni, il suo unico obbligo nei confronti del Cliente è usare ragionevole diligenza e cura in tale raccolta. La Società non è responsabile per eventuali perdite o danni derivanti da tali istruzioni o tale raccolta se causati da negligenza o altro.

Limitazione di responsabilità, forza maggiore e indennizzo da responsabilità verso terzi

30.

Senza limitare l’effetto della clausola 18, nella misura massima consentita dalla legge, la Società i suoi dipendenti e agenti non saranno responsabili per perdite o danni di qualsiasi tipo derivanti dalla fornitura dei suoi Servizi al Cliente (se causati da negligenza o inadempienza intenzionale da parte della Società, dei suoi dipendenti o agenti). Il Cliente accetta inoltre di risarcire la Società in relazione a qualsiasi reclamo presentato da subappaltatori o terzi in merito alla fornitura di Servizi da parte della Società e le seguenti questioni sono espressamente coperte da questa limitazione di responsabilità:

  1. qualsiasi responsabilità a pagare somme alle autorità governative (inclusi, a titolo esemplificativo, dazi doganali o GST) che non sarebbero stati altrimenti pagabili, comprese eventuali sanzioni (comprese le sanzioni imposte direttamente alla Società, ai suoi dipendenti o agenti a seguito della loro dipendenza da informazioni errate fornite dal Cliente, dallo speditore o dal destinatario dei Beni o dai loro rispettivi agenti, sia imposti dal Tribunale o Avviso di violazione);
  2. qualsiasi responsabilità relativa alla formulazione di dichiarazioni, previsioni, informazioni o consulenza in merito alla responsabilità del Cliente di pagare eventuali importi dovuti a qualsiasi Autorità governativa;
  3. ualsiasi responsabilità in merito a perdita, deterioramento, mancata consegna, contaminazione, evaporazione o danno ai Beni o perdita consequenziale derivante da questi;
  4. qualsiasi perdita o deprezzamento del valore di mercato imputabile a ritardi nell’inoltro delle Merci o mancato rispetto delle istruzioni del Cliente;
  5. perdita, danni, spese o costi aggiuntivi derivanti da o in qualsiasi modo connessi a macchie su, peso, numeri, contenuto, qualità, descrizione della Merce;
  6. perdita o danno risultante da incendio, acqua, esplosione o furto;
  7. perdita, danno o ritardo causati dall’esame delle merci da parte di una qualsiasi autorità governativa;
  8. perdita, danno o ritardo causati dal trattamento delle Merci da parte di qualsiasi Autorità governativa (inclusi, a titolo esemplificativo, fumigazione o decontaminazione o altri trattamenti da parte dell’ AQIS);
  9. eventuali costi sostenuti dalla Società per conto del Cliente a qualsiasi altra persona in relazione al trasporto delle Merci; e
  10. perdita, danni o ritardi causati da ritardi nel trasporto delle merci o nella movimentazione delle merci durante il trasporto delle merci.

31.

Il Cliente si impegna e garantisce che né esso, né qualsiasi altra parte che abbia un interesse nei Beni o nei Servizi, deve presentare reclami nei confronti di qualsiasi parte che abbia fornito tutti o parte dei Servizi (inclusi Subappaltatori, principali, datori di lavoro , dipendente o agente della Società) e qualora tali richieste siano avanzate dal Cliente o da qualsiasi altra parte interessata, il Cliente si impegna a risarcire tutte le parti contro le quali sono presentate le richieste (compresa la Società) contro eventuali perdite e danni che potrebbero essere sofferto a causa di tali affermazioni.

32.

La Società non sarà responsabile in nessun caso per danni speciali, incidentali o consequenziali, inclusi, ma non limitati a, perdite o profitti, reddito, utilità, interesse o perdita di mercato, indipendentemente dal fatto che la Società fosse a conoscenza del fatto che tali danni si sarebbero potuti verificare.

33.

  1. Nessuna responsabilità da parte della Società sorgerà nei confronti del Cliente o di terzi, comprese quelle persone con un interesse per la Merce, in relazione al rilascio da parte della Società di un ordine di consegna (o della consegna della Merce da parte della Società) a qualsiasi persona che abbia diritto a tale ordine di consegna o consegna, indipendentemente dal fatto che una polizza di carico originale debitamente eseguita sia stata presentata alla Società. Il Cliente si impegna a risarcire e mantenere indenne la Società per tutti i danni dovuti dalla Società in relazione a detto rilascio da parte della Società di un ordine di consegna (o la consegna della merce da parte della Società).
  2. Laddove la Società, per qualsiasi motivo, rilasci un container o merci al cliente in cui la Società non abbia presentato una polizza di carico originale debitamente eseguita e approvata per tali merci, il cliente accetta di indennizzare e mantenere la Società indennizzata per tutti e qualsiasi perdita o danno di sorta e comunque derivanti che possono essere pagati dalla Società in relazione al rilascio di tali beni. Il pagamento da parte della Società su richiesta dello speditore derivante dal rilascio sarà sufficiente per consentire alla Società di recuperare dal Cliente. Inoltre, il Cliente non avrà diritto a nessuna compensazione per il denaro dovuto dallo speditore. In caso di procedimenti, il cliente si impegna immediatamente a subentrare e difendere tali azioni per conto della Società.

34.

La Società e il Cliente riconoscono che le merci che si spostano per via aerea sono soggette ai trattati internazionali applicabili, tra cui la Convenzione per l’unificazione di alcune norme relative al trasporto aereo internazionale, firmata a Varsavia, il 12 ottobre 1929, o quella Convenzione modificata dall’Aia Protocollo 1955. Il recupero da parte del Cliente di qualsiasi perdita o danno è contro il vettore aereo ed è limitato in conformità con queste o altre convenzioni che potrebbero essere applicabili. In caso di perdite o danni subiti dal Cliente mentre le Merci erano in possesso del vettore aereo.

35.

La Società e il Cliente riconoscono che le merci che si spostano per trasporto marittimo sono soggette ai trattati internazionali applicabili, tra cui la Convenzione internazionale per l’unificazione di alcune norme relative alla polizza di carico firmata a Bruxelles il 25 agosto 1924 (Le regole dell’Aia) o tali regole modificato dal protocollo firmato a Bruxelles il 23 febbraio 1968

(The Hague Visby Rules) e il protocollo SDR (1979). Il recupero da parte del Cliente di qualsiasi perdita o danno è contro il corriere marittimo ed è limitato in conformità con queste o altre convenzioni che potrebbero essere applicabili. In caso di perdite o danni subiti dal Cliente mentre le Merci sono in possesso del corriere marittimo, la Società cercherà di recuperare per conto del Cliente gli importi del vettore pagabili da queste convenzioni, ove applicabili. Il Cliente manleverà, difenderà e manterrà la Società indenne da qualsiasi pretesa di smarrimento o danneggiamento dei propri beni sostenuti mentre erano in possesso del corriere marittimo.

36.

La Società e il Cliente riconoscono che le merci che si spostano per via aerea o marittima possono comportare una parte del trasporto effettuata con altri mezzi per conformarsi alle condizioni di trasporto ai sensi del presente o di qualsiasi contratto tra le parti. In tal caso, e laddove non sia applicabile alcun trattato internazionale che copra il trasporto aggiuntivo, il recupero da parte del Cliente di qualsiasi perdita o danno è contro il vettore ed è limitato in conformità alla convenzione applicabile per la maggior parte del trasporto, anche laddove tale convenzione lo faccia non prevedere la responsabilità del tipo di trasporto in questione. In caso di perdite o danni subiti dal Cliente mentre i Beni sono in possesso di un corriere di terze parti, la Società cercherà di recuperare per conto del Cliente gli importi del corriere pagabili da queste convenzioni laddove applicabili. Il Cliente manleverà, difenderà e manterrà la Società indenne da qualsiasi pretesa di smarrimento o danneggiamento dei propri Beni subiti mentre erano in possesso del corriere di terze parti, laddove tale trasporto fosse necessario al fine di rispettare i termini del contratto .

37.

La Società non sarà responsabile nei confronti del Cliente per eventuali violazioni o inadempienze ai propri obblighi ai sensi delle presenti Condizioni commerciali o danni o perdite ai beni risultanti da una delle seguenti condizioni:

  1. pericoli e incidenti in mare o in altre acque navigabili;
  2. atto di Dio;
  3. atto di guerra;
  4. atto di nemici pubblici;
  5. arresto o repressione di principi, sovrani o persone o sequestro in corso di procedura;
  6. scioperi o blocchi o interruzione o limitazione del lavoro per qualsiasi causa, parziale o generale;
  7. rivolte e manifestazioni civili;
  8. salvataggio o tentato salvataggio di vite o proprietà in mare; o
  9. ualsiasi altra causa derivante al di fuori del ragionevole controllo della Società, senza colpa o privazione effettive della Società e senza colpa o privazione effettive degli agenti o dei dipendenti della Società.

38.

Se il verificarsi di un evento contemplato nella clausola 37 provoca un ritardo di oltre 21 giorni in qualsiasi obbligo della Società, la prestazione dei Servizi può essere risolta mediante comunicazione scritta da una delle parti all’altra parte.

39.

Qualsiasi reclamo presentato nei confronti della Società, dei suoi dipendenti o sub-agenti è limitato nella misura massima consentita dalla legge, laddove tale responsabilità non sia stata espressamente esclusa o limitata da alcuna convenzione, statuto, legge o contratto. Nella misura in cui la responsabilità della Società è limitata da qualsiasi convenzione, statuto, legge o contratto e tale limitazione supera la limitazione di responsabilità ai sensi delle presenti Condizioni commerciali, si applica la responsabilità ai sensi di tale convenzione, statuto, legge o contratto.

40.

In tutti i casi in cui le presenti Condizioni commerciali, lo statuto, le convenzioni internazionali non escludano la responsabilità della Società, la responsabilità della Società in qualunque modo causata sarà limitata a qualunque sia il minore tra il valore dei Beni oggetto dell’ Accordo al momento della consegna della merce al cliente e AU$ 500. Notifica di responsabilità

41.

Qualsiasi reclamo per perdita o danno deve essere comunicato per iscritto alla Società entro sette giorni dalla consegna della merce o dalla data in cui la merce avrebbe dovuto essere consegnata. In ogni caso, la Società sarà esonerata da qualsiasi responsabilità in relazione ai Servizi e / o alle Merci, a meno che i procedimenti non vengano notificati entro nove mesi dalla consegna delle Merci (o da quando avrebbero dovuto essere consegnati).

Garanzia da parte di amministratori e azionisti

42.

  1. Se il cliente è una società, gli amministratori e gli azionisti di tale società garantiranno i debiti e manleveranno e manterranno indennizzati la società nei confronti dei debiti.
  2. Ai fini della clausola 42 (1), il Cliente assicurerà che i suoi amministratori e azionisti firmeranno tutti gli altri documenti richiesti dalla Società per provare e confermare qualsiasi garanzia e indennità.